Roberto Piro: vi racconto la #garanazionaleCRI2017

 “E’ arrivato il giorno atteso da un anno: a partire dalle 14:00 presso la Fiera di Reggio Emilia si aprirà il desk per le iscrizioni delle squadre e dei loro supporter ma anche dei giudici e dei truccatori che da domattina all’alba lavoreranno sodo fino a sera per la XXIV gara nazionale di primo soccorso.” Roberto Piro, presidente da del Comitato di Reggio Emilia dalla primavera del 2016 è soddisfatto. “Il nostro obiettivo è sempre stato mostrare ai cittadini il mondo della Croce Rossa all’opera e soprattutto aumentare in loro la consapevolezza dell’importanza del primo soccorso. La CRI di Reggio Emilia in un anno effettua circa 15.000 servizi tra trasporto sanitario, servizi di emergenza-urgenza e rasporto ospedaliero. Anche in questa circostanza è valso il principio del più siamo meglio è. In questo momento 80 volontari sono operativi, ed altri sono pronti a dar loro il cambio per garantire accoglienza e organizzazione. Ma noi vogliamo andare oltre, per espandere e potenziare le nostre attività. Per questo il 3 ottobre prossimo partirà un nuovo corso di accesso alla Croce Rossa Italiana con circa 150 persone che si iscrivono per diventare volontari.” Tra poche ore, (alle 18:00) alla presenza dei vertici regionali e di alcuni membri del Consiglio Nazionale partirà la sfilata di tutti i volontari per le strade di Reggio Emilia. Domani, durante la gara alla presenza dei vertici nazionali, è prevista la riunione tecnica dei delegati regionali di Area 1.

Pubblicato in Gara Nazionale 2017, News Taggato con: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,